I progetti

Olimpiadi di matematica (Dalla I alla V Scientifico)
Obiettivi: diffondere tra gli studenti l’interesse per la matematica e fornire loro la possibilità di misurarsi rispetto a problemi che non rientrano nella normale programmazione scolastica e che tendono a valorizzare le attitudini logiche e intuitive. Dare agli studenti che superano la prima fase l’opportunità di confrontarsi con studenti di altre scuole.

Olimpiadi di fisica (IV e V Scientifico)
Obiettivi: diffondere tra gli studenti l’interesse per la fisica. Dare agli studenti che superano la prima fase l’opportunità di confrontarsi con studenti di altre scuole. 
Si tratta di un progetto didattico nazionale curato dalla AIF (Associazione Italiana per l'insegnamento della fisica) in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione e la Società Italiana di Fisica e consistente di tre fasi nazionali più una internazionale: gara d'Istituto che si svolge a dicembre a scuola; le gare locali di selezione a febbraio; la gara nazionale che si svolge a Senigallia ad aprile; la gara internazionale cui partecipano i vincitori della gara nazionale. 

Educazione alla salute (I e II Superiore tutti gli indirizzi)
Obiettivi: gli interventi sono mirati al potenziamento delle “life skills”, abilità che ogni individuo dovrebbe possedere per vivere una situazione di benessere psico-fisico. Saranno realizzati lavori di gruppo, autovalutazione, torneo interclasse di calcio (squadra maschile) e pallavolo (squadra femminile).

Orientamento post diploma (Triennio, tutti gli indirizzi)
Obiettivi: favorire negli studenti una scelta più consapevole e ragionata dell’università, attraverso la diffusione di informazioni sulle possibilità di proseguire gli studi sia in Italia sia all’estero.

E.C.D.L. (dalla I alla V Scientifico e alcune classi del Linguistico e del Tecnico)
Il progetto prevede l’inserimento all’interno del programma curricolare di matematica all’indirizzo scientifico e di informatica al tecnico linguistico, di un corso preparatorio per il superamento degli esami ECDL Advanced (European Computer Driving Licence Advanced). 
Verrà affrontato uno dei quattro moduli (Powerpoint, Excel, Word e Database) per ogni anno scolastico, in modo che lo studente possa completare la certificazione all’interno del suo percorso di studio.

Offerta formativa per l'integrazione - tutoring e sostegno (tutte le classi)
Obiettivi: promuovere il diritto allo studio e alle pari opportunità per ogni allievo, anche per i “diversamente abili”, personalizzando l’offerta educativa con attenzione al singolo alunno e al gruppo. Stimolare l’apprendimento e migliorare i processi cognitivi di ognuno per potenziare il livello generale delle conoscenze. Favorire l’integrazione di ogni alunno nel gruppo classe.

Viaggio in Polonia - Auschwitz (Classe IV)
Il viaggio, organizzato in stretta collaborazione con la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea (nella persona di Marcello Pezzetti, esperto di rinomanza nazionale e internazionale sugli argomenti relativi alla Shoah in particolare al campo di Auschwzitz), si propone come primo obiettivo quello di offrire agli studenti un approccio approfondito e significativo ai luoghi e alle vicende dello sterminio degli Ebrei d’Europa, messo in atto nel corso della Seconda Guerra Mondiale.
Viene privilegiata, rispetto ad altre analoghe esperienze già sperimentate in passato, una più meditata e mirata dimensione conoscitiva, pur non trascurando la fortissima e necessaria componente emotiva e identitaria, del tutto coerente con gli obiettivi educativi fondamentali della nostra scuola.
Le visite dei luoghi sono precedute, accompagnate e seguite da lezioni e spiegazioni intese ad offrire agli allievi una costante integrazione e “messa in prospettiva” della loro attuale esperienza nel più generale contesto della storia ebraica contemporanea (emancipazione, antisemitismo moderno, Sionismo, nascita e storia dello Stato di Israele, i rapporti tra la Diaspora e Israele, etc.). 

Viaggio studio in Israele (classi II)
Il progetto prevede che gli allievi della seconda superiore trascorrano un periodo di studio in Israele, completato da visite nei luoghi più significativi dal punto di vista storico. Gli obiettivi che ci si propone di raggiungere con questo progetto sono molteplici: migliorare la conoscenza della lingua ebraica; approfondire la conoscenza della realtà israeliana; consolidare le conoscenze già acquisite di storia ebraica, tramite la visita guidata ai luoghi che testimoniano delle vicende passate della storia del popolo ebraico. Inoltre un soggiorno in una struttura tipo campus in compagnia di pari e sotto la guida di adulti non della famiglia contribuirà a sviluppare negli allievi quella autonomia e capacità di relazionarsi con gli altri e con le situazioni esterne che sono un momento fondamentale nel processo di crescita di ognuno.

Corso di orienteering (classi IV)
L’orienteering è uno sport nato nei paesi scandinavi: è un’attività di orientamento in ambiente naturale, (boschivo, montano, collinare). Il fine è quello di decidere, sulla base delle proprie capacità fisiche, quale sia il percorso più veloce e vantaggioso per raggiungere punti prefissati, utilizzando una bussola e particolari carte topografi che, attivando così tutte le risorse individuali, motorie, psico-motorie, intellettive e caratteriali. Gli allievi più interessati al progetto potranno essere introdotti all’orienteering sotto forma di disciplina sportiva agonistica. 
Obiettivi: Promuovere rapporti interpersonali positivi. Sviluppare la capacità di osservazione, di analisi, decisionali e di autonomia. 
Sviluppare la capacità di orientamento, di organizzazione spaziale e di coordinazione dinamica-generale. Migliorare le qualità fisiche di resistenza e destrezza.

Approfondimento delle materie ebraiche "Collegio Rabbinico"
Gli allievi/le allieve le cui famiglie hanno scelto di aderire a questo progetto faranno un percorso di approfondimento sulle materie ebraiche in parte in orario curricolare, in parte in orario extracurricolare (con obbligo di frequenza e attestato finale).